fbpx

DIVENTA INSEGNANTE

“Crescinacqua in Attesa della Nascita”

Corso di formazione per insegnanti di
ATTIVITA’ IN ACQUA PER GESTANTI
con il metodo
“Crescinacqua con me in attesa della nascita”

Accogliere e prendersi adeguatamente cura della donna in questo particolare
passaggio di vita è un compito delicato che esige preparazione e professionalità:
c’è un corpo che cambia, affiorano emozioni, nascono nuovi bisogni,
c’è un bambino,  c’è un papà in attesa…

Il percorso “Crescinacqua in attesa della nascita” propone una piacevole e divertente attività fisica svolta in piscina, al fine di favorire un miglior benessere psico-fisico della donna, durante la gravidanza, il parto ed il dopo parto. Essa è caratterizzata da una grande varietà di proposte motorie che prendono spunto sia dal nuoto sia dalla ginnastica in acqua (adattati alle caratteristiche ed alle esigenze delle gestanti), oltre che da varie attività di preparazione alla nascita svolte normalmente in palestra (training autogeno, yoga, shatsu…).

Ogni movimento viene svolto mantenendo sempre la schiena in scarico (le spalle devono rimanere sotto la superficie dell’acqua), ed in allineamento (il bacino in retroversione ed il mento retratto). Le gambe sono sempre in leggera flessione rispetto al busto in modo da evitare che vi siano compressioni a livello lombare.

Particolare attenzione viene data alla percezione ed all’ascolto del proprio corpo e del proprio respiro, in modo da sviluppare la capacità di assecondarlo al meglio anche nei momenti difficili.

Sempre attraverso il movimento la gestante viene inoltre invitata a prendere consapevolezza delle proprie emozioni,  a “portarle a galla “ e a lasciar “disciogliere” in acqua quelle che più la disturbano!

Il piacevole e demedicalizzato ambiente acquatico favorisce  l’incontro , il confronto e la condivisione con altre gestanti. Ne consegue spesso una spontanea riduzione di ansie e timori legati alla gravidanza ed al parto. L’atmosfera creata durante l’attività in piscina è infatti giocosa, allegra e rilassante. La donna, immersa totalmente in acqua come il suo bambino, può inoltre con facilità immedesimarsi in lui, immaginare le sue sensazioni ed il suo mondo.

VERIFICA LE SEDI E I POSTI DISPONIBILI

A CHI E’ RIVOLTO

Il corso è rivolto a tutti coloro (istruttori, ostetriche , educatori socio sanitari, gestanti…) che desiderano approfondire le loro conoscenze su tutte le attività che si possono proporre in acqua dalla 12 settimana di gravidanza. E’ necessario avere un buon rapporto con l’acqua ed una buona acquaticità di base.

IL METODO

Il corso è basato sul metodo “Crescinacqua con me”, maturato in più di 30 anni di esperienza, grazie al quale i bimbi che frequentano i nostri corsi con costanza a partire dai primi mesi di vita imparano a nuotare da soli (in acqua profonda) già dai 16 mesi, senza salvagenti o braccioli.
Questi risultati straordinari sono resi possibili da un’attività svolta coinvolgendo il bambino in tutti i lati della sua personalità, affinché possa far emergere il suo massimo potenziale.

DURATA DEL CORSO

Il primo livello si articola in 2 giornate 
(11 ore di teoria e in 4 ore di pratica in acqua) 
ed il secondo livello in 1 giornata (di cui 3 ore di pratica in acqua e 3 ore di pratica in palestra+teoria)
Venerdì (1°livello): dalle ore 14.00 alle ore 18.30
Sabato (1°livello): 
dalle ore 09.00 alle ore 18.30
Domenica (2°livello): dalle ore 09.00 alle ore 17.00
Il corso è a numero chiuso.

 

Corso esaustivo, ricco di informazioni pratiche da svolgere con le nostre gestanti a casa. Particolare attenzione alla sfera emotiva della donna, sia durante che dopo la gravidanza. Materiale cartaceo completo e ottima idea la chiavetta USB dove abbiamo tutto. Grazie, davvero emozionante e stimolante.

Cunico Sicilia

Naturopata ad indirizzo emozionale

Dal punto di vista delle cose “utili” per andare avanti nel lavoro con le gestanti non c’è dubbio che il corso è utilissimo e offre fondamentalmente due livelli: un primo molto pratico e ricco di esercizi, un secondo più “impegnativo” sul piano personale che richiede di immedesimarsi nella gestante e aprire la propria esperienza, un po’ come la gestante deve aprirsi per lasciar venire al mondo il bambino.
Personalmente ne sono uscita abbastanza rivoltata come un calzino ma anche molto incuriosita e stimolata e molto ispirata. Sono sicura di aver imparato moltissimo e ora sta a me mettere su il corso in modo coerente. A presto!

Marta

Psicoterapeuta

Questo corso mi è piaciuto davvero tanto perché mette davvero il parto al centro del lavoro che viene effettuato in acqua: non è solo preparare fisicamente la donna all’evento ma darle tutti gli strumenti per poterlo vivere al massimo delle proprie potenzialità e capacità.

Marta Vecchi

Richiedi maggiori informazioni

Consenso Privacy

PROCESSING